frittata al finocchietto selvatico

In questa frittata troverete una grande varietà di verdure molto buone e nutrienti: le carote, gli asparagi, il porro e i peperoni, il tutto reso ancora più saporito dalle spezie, che le danno un tocco ancora più sfizioso. Un piatto molto colorato e gustoso che potete servire come antipasto da condividere in compagnia con gli amici oppure come piatto unico insieme ad una bella insalata.

INGREDIENTI

  • Uova 4
  • Peperoni rossi 300 g
  • Peperoni gialli 300 g
  • Carote 1
  • Asparagi 200 g
  • Porri 100 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Timo 3 rametti
  • Maggiorana 2 rametti
  • Finocchietto selvatico 2 rametti
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio al finocchietto selvatico Consoli 40 g

Procedimento:

Per preparare la frittata cominciate a lavare tutte le verdure sotto abbondante acqua fresca corrente. Raschiate i gambi degli asparagi con un pelaverdure per eliminare le parti esterne più dure, poi tagliate il gambo a cubetti di 4-5 mm e le punte a metà. Tagliate finemente il porro, poi pelate le carote e riducetele anch’esse a cubetti di 4-5 mm. Proseguite con la pulizia dei peperoni: eliminate la parte superiore, dopodiché con un coltello togliete i filamenti bianchi e i semi che si trovano all’interno; poi tagliateli a cubetti sempre di 4-5 mm. Ponete sul fuoco una pentola con l’olio al finocchietto selvatico e lo spicchio d’aglio. 

Quando l’aglio sarà ben dorato, toglietelo da fuoco e versate le carote e il porro, facendo cuocere per 2 minuti e regolando di sale e di pepe. Aggiungete i peperoni gialli e rossi, gli asparagi e fate cuocere per altri 10-12 minuti versando un mestolo di acqua e mescolando con una spatola. In una ciotola a parte sbattete le uova e aggiungete il sale e il pepe.

 

Unite anche le erbe aromatiche: il timo, la maggiorana e il finocchietto. Mescolate con le fruste in modo da mescolare tutti gli ingredienti. Una volta che le verdure saranno pronte, spegnete e aggiungetele all’uovo sbattuto, mischiando bene con un cucchiaino.

Versate il tutto in una padella e cuocete coprendo con un coperchio per 6-7 minuti a fuoco moderato. Con l’aiuto del coperchio rovesciate la frittata per farla cuocere anche dall’altro lato per circa 3 minuti. Una volta pronta, spegnete e servite la vostra frittata. Versate il tutto in una padella e cuocete coprendo con un coperchio per 6-7 minuti a fuoco moderato. Con l’aiuto del coperchio rovesciate la frittata per farla cuocere anche dall’altro lato per circa 3 minuti. Una volta pronta, spegnete e servite la vostra frittata, magari accompagnata con un’insalata di stagione!



zucchine e melanzane al basilico

Zucchine e melanzane un contorno facilissimo da preparare, saporito e gustoso arricchito dal gusto profumatissimo del nostro olio al basilico,ma anche un condimento perfetto per la pasta.

INGREDIENTI

  • 400 grammi di zucchine
  • 400 grammi di melanzane
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di aceto
  • olio al basilico Consoli q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lavate e asciugate le zucchine e le melanzane e poi tagliare a cubetti. In una padella aggiungere l'olio al basilico e fare scaldare. Quando l'olio sarà caldo aggiungere le melanzane a fuoco vivace girandole spesso. Appena le melanzane iniziano a cuocere unire le zucchine a fuoco medio.

Sfumate con il vino bianco e lasciare evaporare. Far cuocere altri 10 minuti mescolando continuamente. Aggiungere l'aceto, un pizzico di sale e pepe, mescolate e spegnete il fuoco.

Tritate finemente il prezzemolo e unitelo alle zucchine e melanzane. Zucchine e melanzane pronte da servire a caldo o farle raffreddare e servire fredde.