risotto al limone a gamberetti

Il risotto al limone e gamberetti è un primo piatto perfetto per tutte le stagioni, dal sapore delicato e dal profumo unico. Una variante ancora più sfiziosa del classico risotto al limone, che sprigiona tutta la ricchezza di questo agrume. L'unione con i gamberetti sarà un connubio perfetto, in pochi minuti otterrete un buonissimo primo piatto a base di pesce! 

INGREDIENTI

  • Riso Carnaroli 350 g
  • Succo di limone 1
  • Scorza di limone ½
  • Gamberetti sgusciati 400 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Burro 40 g
  • Vino bianco ½ bicchiere
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Erba cipollina q.b.
  • Olio al limone consoli q.b.

 


Procedimento:

Per preparare il risotto al limone e gamberetti come prima cosa ponete sul fuoco una pentola colma d'acqua. Non appena arriverà ad ebollizione aggiungete un pizzico di sale grosso. Tuffate i gamberetti già sgusciati  e aspettate un paio di minuti prima di scolarli. 

Trasferiteli su un tagliere. Tritate grossolanamente circa la metà dei gamberi  e tenete da parte il resto per la decorazione finale.

Adesso prelevate la scorza di mezzo limone e tagliatela a coltello; in alternativa grattugiatela. Spremete il succo del limone e tenetelo da parte.

A questo punto occupatevi del riso. In un tegame versate 20 g di burro, iniziate a farlo fondere e unite il riso. Aggiungere il riso quando il burro non sarà completamente sciolto servirà a non farlo colorire troppo. Mescolate con un mestolo di legno e lasciate tostare il riso per pochi minuti. Quando sarà ben tostato sfumate con il vino bianco. 

Aggiungete il succo del limone e mescolate ancora. Aspettate pochi istanti, quindi aggiungete un mestolo di brodo. Portate quindi il riso a cottura aggiungendo altro brodo caldo al bisogno. Mescolate di tanto in tanto per non far attaccare il riso. 

Quando questo sarà arrivato a cottura aggiungete i gamberetti tagliati grossolanamente in precedenza. Unite la scorza del limone. Mescolate ancora e regolate di sale e di pepe. 

Spegnete il fuoco e unite i 20 g di burro rimasti. Mescolate dolcemente per mantecare il risotto, smuovendo delicatamente anche il tegame. Quando il risotto sarà ben mantecato potrete impiattare. Trasferitelo quindi in un piatto, decorate con i gamberetti rimasti e qualche fetta di limone. Aggiungete un pizzico di pepe nero, dell'erba cipollina tritata e servite.



Strozzapreti, gamberi, seppioline e zenzero

Gamberi, seppioline, zenzero fresco e pasta si uniscono per creare  un primo piatto ricco e sfizioso: perfetto per l’estate.

INGREDIENTI

  • 360 grammi  pasta di semola (di grano duro)
  • 250 grammi  gamberi
  • 250 grammi  seppioline
  • 4  pomodori ramati
  • 2  zucchine
  • 1 mazzetto  prezzemolo
  • 1 ciuffo  basilico
  • q.b.  olio allo zenzero Consoli
  • q.b.  sale
  • q.b.  pepe

 


Procedimento:

Scotta i pomodori per una decina di secondi in acqua bollente, poi spellali, tagliali a spicchi, elimina i semi e riducili in una dadolata; raccoglili in una ciotola, condiscili con pepe, qualche cucchiaio d'olio allo zenzero  e lascia marinare per mezz'ora.

 

Pulisci le seppioline e i gamberi (sguscia le code, lasciandone qualcuna attaccata alla testa) e cuocili su una piastra scanalata ben calda, poi taglia le seppioline a striscioline. 

Sciacqua le zucchine, spuntale, affettale e cuoci anch'esse sulla piastra. Unisci ai pomodori seppioline, gamberi e zucchine: condisci ancora con un filo di olio allo zenzero e pepe.

 

Cuoci gli strozzapreti in acqua salata, scolali e condiscili con gli ingredienti preparati che si intiepidiranno col calore della pasta.

Cospargi gli strozzapreti, gamberi, seppioline  con una manciata di prezzemolo e basilico tritati e servi.



Pasta fresca con gamberetti e arancia

La pasta con i gamberetti è un primo piatto appetitoso che associa alla dolcezza dei pomodorini e gamberetti una piacevole nota dell'arancia di Sicilia.

INGREDIENTI

  • 400 grammi di pasta fresca  
  • 200 grammi di pomodorini ciliegino
  • 50 grammi di cipolla
  • 400 grammi di gamberetti già puliti
  • 1 arancia
  • Olio all'arancia Consoli q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo q.b.

 


Procedimento:

Cominciamo pulendo i gamberetti. Privateli del carapace, effettuate una piccola incisione sul dorso ed eliminate anche l'intestino. Tritate la cipolla e tagliate i pomodorini a spicchi. Scaldate l'olio all'arancia in padella e rosolate la cipolla, aggiungere i pomodorini, regolate di sale e pepe, cuocete a fuoco vivace per qualche minuto.

 

 

In un'altra padella oliata con olio all'arancia scottate i gamberetti, regolate di sale e pepe e bagnate con il succo di 1 arancia. 

Fate cuocere la pasta fresca in abbondante acqua salata per 5 minuti circa, scolate e fateli saltare in padella con il sugo per amalgamarlo bene. Servite la pasta ancora calda con del prezzemolo tritato.