pollo allo zenzero

Un secondo piatto light dal sapore fresco e deciso: perfetto per chi non vuole esagerare con le calorie senza rinunciare ai cibi sfiziosi. Lo zenzero e il limone sono i condimenti principali che conferiscono freschezza senza coprire eccessivamente gli altri sapori, donando al piatto il giusto equilibrio.

INGREDIENTI

  • 600 grammi  di fettine di pollo
  • 2  limoni non trattati
  • 1 rametto di timo
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • Olio allo zenzero Consoli
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

 


Procedimento:

Sciacquare le fette di petto di pollo sotto il getto di acqua fredda corrente e asciugare. Battere poi fra due fogli di carta da forno con il batticarne, per assottigliarle leggermente. Arrotolare ogni fetta su se stessa e poi affettare il rotolo ottenuto, ricavando tante rondelle di 2 cm. Infilzarle 4-5 sugli spiedini di legno, una dopo l'altra. Disporre gli spiedini preparati sul fondo di una pirofila a bordi bassi o un piatto da portata.

Fare la marinata. Sciacquare i limoni, asciugare e tagliarli a spicchi; spremere l'altro e filtrare il succo.  trasferire in una ciotola gli spicchi e il succo di limone, l'aglio spellato e schiacciato, le foglioline di timo e un pizzico di sale e pepe. Unire 6 cucchiai di olio allo zenzero ed emulsionare il tutto. Versare la marinata preparata sugli spiedini di pollo. Coprire con pellicola e lascia insaporire il tutto per circa 30 minuti.

 

Cuocere e servire. Scaldare la piastra o la bistecchiera. Sgocciolare gli spiedini dalla marinata e cuocere a fiamma medio-bassa 3-4 minuti per parte, spennellandoli ogni tanto con la marinata.

Salare gli spiedini di pollo e condire con un filo di olio allo zenzero crudo; profumare, a piacere, con prezzemolo tritato e servire con un'insalata di stagione.

 



filetto con porcini e tartufo

Il filetto con porcini e tartufo è un secondo piatto raffinato, ideale da preparare se avete ospiti e volete stupirli. Il filetto con porcini e tartufo è un secondo piatto autunnale, che si prepara in pochi minuti e vi permette di portare in tavola un piatto da gourmet . Il filetto di manzo viene esaltato dall'accompagnamento con i funghi porcini e dell'olio al tartufo!

INGREDIENTI

  • 500 gr di Funghi porcini
  • 1 kg (4 filetti) di Filetto di manzo
  • 15 gr di Prezzemolo da tritare
  • 2 spicchi di Aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio al tartufo Consoli q.b.
  • Valeriana q.b.

Procedimento:

Pulire per bene i funghi porcini, quindi tagliarli a fette orizzontalmente. In una padella aggiungere l’olio al tartufo e fate imbiondire due spicchi d’aglio schiacciato, poi aggiungere i funghi porcini e farli cuocere a fuoco moderato per 7-8 minuti. Aggiustare di sale e pepe; non appena i funghi si saranno ammorbiditi, unire il prezzemolo tritato, mescolare bene e spegnere il fuoco. Coprire il tutto con un coperchio e mettere da parte. 

Ora occupatevi della carne: legare tutt'intorno ogni filetto di manzo con dello spago da cucina, per mantenerne la forma durante la cottura, poi versare un filo d'olio in una padella dove porre a rosolare la carne. I filetti dovranno cuocere circa 5 minuti per ogni lato, a fuoco vivo (aiutatevi con una pinza da cucina o una forchetta per girarli). A metà cottura insaporire i filetti aggiungendo un pizzico di sale;  

 

Ora che i filetti sono pronti iniziare ad impiattare: prendere un piatto da portata e mettere della valeriana precedentemente lavata, adagiare sopra i filetti e a lato i funghi porcini. Ultimare il tutto con un filo di olio al tartufo e il vostro filetto è pronto per essere servito in tavola!



POLPETTE LIMONE E ROSMARINO

Le polpette al rosmarino e limone sono molto saporite e ideali da proporre ai bambini in alternativa alle classiche polpette con patate o al sugo. La preparazione è semplice e veloce e sono veramente buone, una tira l’altra… meglio di così!

INGREDIENTI

  • 2 FETTE DI PANE
  • 400 GRAMMI CIRCA DI TRITATO DI BOVINO
  • OLIO AL ROSMARINO CONSOLI Q.B.
  • SALE E PEPE Q.B.
  • SUCCO DI 1 LIMONE
  • GRANA GRATTUGGIATO Q.B.
  • SALVIA TRITATA  Q.B.
  • 1 UOVO
  • LATTE Q.B.
  • PANGRATTATO Q.B.

Procedimento:

IN UNA PICCOLA TAZZA AGGIUNGERE UN PO’ DI LATTE E BAGNARE LE FETTE DI PANE.

IN UNA CIOTOLA AGGIUNGERE IL TRITATO, L’UOVO, LE FETTE DI PANE SBRICIOLATE, LA SALVIA, IL GRANA GRATTUGGIATO, IL SUCCO DI MEZZO LIMONE E CONDIRE CON SALE E PEPE E MESCOLARE.

 

FORMARE DEI FILONCINI O POLPETTE E PASSARLI NEL PANGRATTATO. UNGERE UNA PADELLA CON L’OLIO AL ROSMARINO, FAR RISCALDARE E FRIGGERE LE POLPETTE; AGGIUNGERE IL SUCCO DI MEZZO LIMONE E CONTINUARE A FRIGGERE. SERVIRE CALDI.



scaloppine ai funghi

ingredienti

  • 500 gr di FETTINE DI VITELLO
  • 250 gr di FUNGHI PORCINI
  • 50 ML DI OLIO AI FUNGHI PORCINI
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • FARINA q.b.
  • SALE q.b.
  • PEPE NERO q.b.
  • PREZZEMOLO  Q.B.

 


Procedimento :

Iniziamo con la pulizia dei funghi, asportare la parte più terrosa del gambo e strofinarli delicatamente con un panno umido.

 

Affettare gli champignon e in una pentola capiente mettere l’olio ai funghi porcini. Rosolare brevemente all'interno della padella, uno spicchio di aglio tagliato a metà privato dell'anima e, unire i funghi; attendere un paio di minuti e pepare. Mescolare e cuocere a fuoco medio, fino a che i funghi si saranno leggermente abbrustoliti. Salare leggermente, e spolverare con del prezzemolo tritato. Proseguire la cottura per 6-7 minuti a fuoco moderato mescolando di tanto in tanto. A questo punto eliminare l'aglio, rimuovere i funghi dalla padella e tenerli in caldo.

Infarinare leggermente le fette di vitello e, mettere il restante burro nella stessa padella utilizzata per i funghi. Una volta che il burro si sarà sciolto, quando incomincia a sfrigolare, aggiungere la carne, girarla dopo pochi istanti, salare e pepare. Aggiungere in padella i funghi precedentemente preparati, ed unire un mestolino di acqua calda così da formare una salsina morbida. La cottura deve essere piuttosto rapida  per non rischiare di seccare la carne. Disporre le scaloppine sul piatto da portata cospargerle con i funghi e la salsina, aggiungere del prezzemolo tritato a piacere e servire.