branzino con patate al limone

La cottura al cartoccio ha sempre il suo fascino, tutti i sapori e i profumi restano racchiusi all'interno e una volta a tavola attirerà l'attenzione di tutti. la sua aria misteriosa e la sorpresa che riserva rendono incantevole questo momento. Aprendo il nostro cartoccio oggi scoprirete un delizioso branzino al forno con patate e limone, dal gusto fresco e delicato che si dimostra perfetto ad ogni stagione e per tutte le occasioni.

INGREDIENTI

  • Branzino (spigola) 550 g
  • Patate 600 g
  • Limoni 1
  • Finocchietto selvatico 1 rametto
  • Olio al limone consoli 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 4 rametti

 


Procedimento:

Per preparare il branzino al forno con patate iniziate dalla pulizia del pesce. Per prima cosa prendete il branzino e squamatelo con l'apposito attrezzo, passandolo più volte su tutta la superficie, partendo dalla coda fino ad arrivare alla testa (in alternativa potete utilizzare un coltello dalla parte non tagliente). Per non sporcare potete realizzare questa operazione nel lavandino. Poi, aiutandovi con delle forbici, praticate un taglio partendo dalla coda lungo tutto il ventre del branzino. Estraete le interiora e sciacquatelo sotto l'acqua corrente. Eliminate anche le pinne utilizzando delle forbici da cucina e sciacquatelo nuovamente. Tamponatelo con uno strofinaccio e tenetelo momentaneamente da parte in frigorifero.

A questo punto pelate le patate,  poi tagliatele a spicchi  e trasferitele su una leccarda foderata con la carta forno. Condite con sale, pepe e olio . Aggiungete anche i rametti di rosmarino e la scorza grattugiata di un limone , cercando di ricoprire in maniera uniforme tutte le patate.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per 25 minuti.

Nel frattempo riprendete il branzino e condite l'interno della pancia con sale e pepe. Riprendete il limone e ricavate due fettine piuttosto sottili, inserite nel ventre del branzino prima il finocchietto poi le fettine di limone  e in ultimo lo spicchio d'aglio in camicia . Chiudete a questo punto il branzino all'interno di un foglio di carta forno.

e completate il cartoccio avvolgendolo anche in un foglio di carta argentata. Trascorsi i 25 minuti estraete le patate dal forno e posizionate il cartoccio sulla teglia. Infornate nuovamente a 190° per altri 25-30 minuti. Una volta cotto sfornate il vostro branzino al forno con patate e limone e servitelo ancora caldo



spigola con finocchietto selvatico

Un delizioso branzino al forno con patate e limone, dal gusto fresco e delicato che si dimostra perfetto ad ogni stagione e per tutte le occasioni. I succhi della carne tenera e saporita del branzino resteranno intrappolati e il risultato sarà morbido e succulento, molto aromatico grazie al finocchietto e alle fettine di limone.  La cottura al cartoccio ha sempre il suo fascino, tutti i sapori e i profumi restano racchiusi all'interno e una volta a tavola attirerà l'attenzione di tutti. 

INGREDIENTI

  • Branzino (spigola) 550 g
  • Patate 600 g
  • Limoni 1
  • Olio al finocchietto selvatico Consoli 40 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 4 rametti

 


Procedimento:

Per preparare il branzino al forno con patate iniziate dalla pulizia del pesce. Per prima cosa prendete il branzino e squamatelo con l'apposito attrezzo, passandolo più volte su tutta la superficie, partendo dalla coda fino ad arrivare alla testa (in alternativa potete utilizzare un coltello dalla parte non tagliente). Per non sporcare potete realizzare questa operazione nel lavandino. Poi, aiutandovi con delle forbici, praticate un taglio partendo dalla coda lungo tutto il ventre del branzino. .Estraete le interiora e sciacquatelo sotto l'acqua corrente. Eliminate anche le pinne utilizzando delle forbici da cucina  e sciacquatelo nuovamente. Tamponatelo con uno strofinaccio e tenetelo momentaneamente da parte in frigorifero.

A questo punto pelate le patate, poi tagliatele a spicchi  e trasferitele su una teglia foderata con la carta forno. Condite con sale, pepe e olio al finocchietto selvatico.

Aggiungete anche i rametti di rosmarino e la scorza grattugiata di un limone, cercando di ricoprire in maniera uniforme tutte le patate. Cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per 25 minuti.

Nel frattempo riprendete il branzino e condite l'interno della pancia con sale e pepe. Riprendete il limone e ricavate due fettine piuttosto sottili, inserite nel ventre del branzino le fettine di limone e in ultimo lo spicchio d'aglio in camicia. Chiudete a questo punto il branzino all'interno di un foglio di carta forno e completate il cartoccio avvolgendolo anche in un foglio di carta argentata. Trascorsi i 25 minuti estraete le patate dal forno e posizionate il cartoccio sulla teglia. Infornate nuovamente a 190° per altri 25-30 minuti. Una volta cotto sfornate il vostro branzino al forno con patate e limone e servitelo ancora caldo.